Ricettario


 

Gnocchi al CastelmagnoGnocchi al Castelmagno

Gli gnocchi al Castelmagno sono una ricetta tipica della cucina occitana. Il Castelmagno, celebre simbolo della vicina valle Grana, (già sulle tavole di Carlo Magno) è prodotto nei comuni di Monterosso Grana, di Pradleves e di Castelmagno.

Difficoltà: Bassa
Cottura: 20 min
Preparazione:
30 min
Dosi per: 6 persone

Ingredienti

1 kg di patate
400 gr di farina di frumento
200 gr di panna
100 gr di formaggio Castelmagno
80 gr di burro
50 gr di Grana Padano
• Un cucchiaio d'olio
• Sale
• Pepe

Preparazione

Tagliare il Castelmagno a cubetti. Lessare le patate con la buccia in abbondante acqua salata. Sbucciarle e schiacciarle. Unire le patate insieme all’olio , la farina e impastare finché il composto sarà liscio e non appiccicoso. Tagliare l’impasto in pezzi e allungarli fino ad ottenere dei bastoncini della dimensione di un grissino. Tagliarli a cilindretti di circa 2 cm. e cuocerli in acqua bollente salata. In una capiente padella fare imbiondire il burro, unire il Castelmagno a dadini, la panna, il Grana grattugiato e il pepe. Mescolare bene e tenere sul fuoco finché il Castelmagno sarà sciolto. Attenti a non scaldare troppo il formaggio! Versare gli gnocchi e farli saltare amalgamando bene con la salsa al Castelmagno. Versare gli gnocchi al Castelmagno in una pirofila e passate per cinque minuti in forno.


Per l'utilizzo di testi, foto o per informazioni scrivete a info@invalmaira.it.