Ricettario


 

Zuppa AnticaSpezzatino - Daube provençale

Un piatto invernale molto semplice che necessita di una lunga cottura. La Daube è uno stracotto tipico della provenza, uno spezzatino di manzo cotto nel Cote du Rhone, un vino rosso provenzale. Il nome Daube deriva da una particolare pentola in terracotta che si usava per questo tipo di cottura.

Difficoltà: Media
Cottura: 1 h
Preparazione:
15 min
Dosi per: 6 persone

Ingredienti

1.5 kg di polpa di manzo tagliata a cubetti
1 cipolla a rondelle sottili
1 carota a rondelle
2 foglie di alloro
1 spicchio di aglio
qualche rametto di timo
pepe in grani
la buccia essicata di un arancio
1 bottiglia di vino rosso, Cotes du Rhone
sale, poco
• 300 gr di olive nere snocciolate

Preparazione

Mettete in una ciotola la carne, la cipolla, la carota, lo spicchio d'aglio a vivo, il timo, l'alloro, il pepe in grani e la buccia di arancia. Versateci il vino (la carne deve risultare completamente coperta) e fate marinare al fresco per almeno 12 ore. Il giorno dopo, scolate la carne dal vino e rosolatela, in una pentola capiente, nell'olio facendola colorire bene da tutti i lati a fuoco vivace. Quando risulta dorata, trasferitela momentaneamente in un piatto e versate nella casseruola il vino e le verdure della marinatura. Fate riprendere il bollore e continuate poi la cottura per 5 minuti. Aggiungete la carne, salate con moderazione, aggiungete la passata di pomodoro e continuate la cottura a fuoco bassissimo per circa 3 ore, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo dell' acqua calda, se ce ne fosse bisogno.
Trascorso questo tempo aggiungete le olive, mescolate bene e servite subito la daube ben calda accompagnata da delle patate cotte al vapore.


Per l'utilizzo di testi, foto o per informazioni scrivete a info@invalmaira.it.